> Join

Job Innovation
and Networking
in Rural Areas

PROGETTO DI COOPERAZIONE TRANSNAZIONALE

“JoIN- Job, Innovation and Networking in Rural Areas” 

 

Il progetto JOIN intende portare nuova linfa agli stimoli imprenditoriali innovativi che si sviluppano nelle aree rurali auspicabilmente attivate da fasce di popolazione particolari (giovani, non occupati, donne…).

Il progetto ha quale obiettivo operativo primario il consolidamento delle reti locali sul tema del lavoro e dell’innovazione e la contaminazione tra diversi territori attraverso una maggiore e nuova conoscenza delle dinamiche del lavoro a livello territoriale, al fine di rafforzare le esperienze esemplari già attive nonché di sviluppare strumenti di supporto agli operatori stessi.

In secondo luogo, il progetto attiverà un network a livello internazionale e una rete consolidata a livello locale che lavoreranno sulle tematiche individuate nel medio lungo termine.

Per informazioni aggiuntive visitate il sito: https://www.join-leader.com/

 

Partner di progetto:

-Gal GardaValsabbia2020 – Capofila

-Gal Val Brembana 2020

-Gal Val Seriana e dei Laghi Bergamaschi

-Gal Haute Provence Luberon

-Gal Castagniccia Mari e Monti

-Gal Alt Urgell-Cerdanya


ATTIVITA’ SVOLTE 

La prima fase del progetto JoiN, avviato tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020, ha mirato ad approfondire la conoscenza delle imprese innovative presenti sul territorio del GAL Valle Seriana e dei Laghi Bergamaschi attraverso una mappatura delle realtà esistenti. Dopo il primo censimento, che ha permesso al nostro Gal di individuare circa una sessantina di imprese all’avanguardia, si è passati ad una fase di maggior approfondimento grazie allo svolgimento di interviste qualitative.  Le imprese particolarmente innovative sono state inserite all’interno di un Report che descrive questa prima parte di lavoro e che presenta ogni realtà evidenziandone i suoi principali elementi d’innovazione così come i principali benefici che l’impresa porta al territorio in cui essa opera.

–> Qui Potete Scaricare o Visionare il Report Internazionale realizzato con la collaborazione di tutti i Gal partner, guardatelo per scoprire le due realtà portate come testimonianza ed esempio di buona pratica nel territorio della Val Seriana e Laghi Bergamaschi!

 –> Qui Potete Scaricare o Visionare il Report Locale del GAL Valle Seriana e dei Laghi Bergamaschi

 

E’ stato inoltre organizzato un evento internazionale “Innovazione nelle Aree Rurali. Esperienze innovative: Un confronto per il rilancio dei territori” in collaborazione con gli altri Gal lombardi coinvolti nel progetto con l’obiettivo di favorire lo scambio di buone pratiche, il dialogo ed il confronto tra diverse realtà e territori in ottica di predisporre un terreno fertile che favorisca e stimoli la circolazione delle idee creative e quindi l’innovazione nelle aree rurali.

–> Qui potete trovare la registrazione dell’evento!

–> Di seguito è possibile scaricare il materiale dell’evento:

report 30 ottobre (2)

REPORT GAL LOMBARDI

 

Il progetto JoiN intende fornire un sostegno concreto alle imprese attraverso forme organizzate di supporto e/o coordinamento, la creazione di strutture a sostegno di innovazione e lavoro, documenti operativi (toolkit e manuali), corsi e workshop. Ciò vuole essere messo in atto dando particolare focus e attenzione ai temi ed alle esigenze specifiche della nuova imprenditorialità emersi a livello locale. Per questo motivo lo step successivo del progetto, messo in atto tra settembre e dicembre 2020, è stato quello di indagare i principali fabbisogni formativi delle aziende coinvolte e, allo stesso tempo, anche quello di analizzare e mappare l’offerta formativa attualmente presente sul territorio.

–> Qui Potete Scaricare o Visionare il Report di questa seconda fase di lavoro, che descrive i bisogni formativi rilevati dall’analisi e gli step successivi!

 

Abbiamo poi creato la pagina Saperi in Rete, uno strumento di Networking pensato per favorire la formazione degli operatori e lo scambio di buone pratiche.  Si tratta di una pagina dedicata alla diffusione di tutte le iniziative gratuite a supporto delle imprese locali riguardanti l’agricoltura, il territorio rurale, l’innovazione aziendale, la digitalizzazione e tutti gli ambiti utili allo sviluppo della competitività e dell’innovazione  delle imprese rurali.

 

Successivamente è stato organizzato un ciclo di webinar nel mese di Maggio 2021. Durante questi incontri vari sono stati i temi affrontati: comunità energetiche, qualità dell’olio, turismo esperienziale, cura del formaggio. Tutti gli incontri sono disponibili sul nostro canale youtube.

 

Tra l’estate e l’autunno 2021 abbiamo organizzato quattro laboratori didattico-esperienziali il cui obiettivo è stato quello di stimolare l’innovazione nel sistema agroalimentare e sostenere l’agricoltura di montagna attraverso l’approfondimento di alcuni elementi chiave per lo sviluppo del territorio come la transizione ecologica e la multifunzionalità aziendale. Un’opportunità per le aziende di mettersi in gioco ed essere accompagnate da professionisti di settore verso lo sviluppo di nuove capacità e competenze grazie ad un percorso formativo non convenzionale

 

Il 30 settembre 2021 abbiamo inoltre organizzato un evento internazionale “Quale futuro per le aree rurali? Giovani, formazione & supporto all’imprenditorialità” in cui abbiamo ospiti anche i nostri partner di progetto dall’estero. Innovare è un processo; l’incontro che ha avuto l’obiettivo di confrontarci, anche con esperienze internazionali, su come rendere questo processo generativo e duraturo. Traendo spunto da alcuni strumenti di supporto esistenti che rendono già i nostri territori potenzialmente fertili ad una nuova imprenditorialità innovativa ci siamo scambiati idee e progetti, interrogandoci su come affrontare le sfide che si prospettano e sulle nuove opportunità emergenti.

La registrazione dell’evento è ora disponibile anche sul nostro canale youtube ➡️ Quale futuro per le aree rurali? Giovani, formazione & supporto all’imprenditorialità – YouTube

 

Hackathon Valle Seriana e laghi Bergamaschi – Place to Be.

L’innovazione della resilienza nel POST COVID

La ricerca di Riabitare l’Italia su ambizioni e progetti di chi vive nelle aree cosiddette “interne”, evidenzia come due ragazzi su tre vogliono rimanere dove sono nati e costruire lì il loro futuro mettendo al centro relazioni e ambiente naturale: esigenze cresciute anche e soprattutto durante la pandemia. E sono proprio le aree rurali, territori caratterizzati da un potenziale fortemente inespresso, spesso ricche di tradizioni, risorse paesaggistiche e prodotti d’eccellenza, che potrebbero diventare delle vere e proprie scuole per educare alla sostenibilità ed alla cultura del territorio. Ed è questa la sfida che abbiamo voluto intraprendere attraverso la realizzazione di un hackathon dedicato ai ragazzi degli istituti scolastici superiori del territorio. La Generazione Z – ovvero i ragazzi nati tra il 1997 e il 2010 – è infatti per certi aspetti il terreno più difficile su cui far germogliare questi concetti ma è forse quello che può dare i frutti migliori. Un target che si presta benissimo agli hackathon, attività partecipative di breve durata in cui le persone si riuniscono per risolvere alcuni particolari problemi/opportunità della vita reale (sfide), in una competizione amichevole e leale.

Obiettivo: stimolare i giovani alla cittadinanza attiva, all’interesse verso un’occupazione sul territorio della valle Seriana e dei laghi bergamaschi, a far emergere la propria creatività e a sviluppare delle progettualità innovative in risposta a specifiche sfide.

Output:

Progetti innovativi di sviluppo e/o idee imprenditoriali che potranno poi sfociare in vere e proprie start-up d’impresa;

Manifesto dei partecipanti per lo sviluppo rurale della Val Seriana e Laghi Bergamaschi.

Un lavoro di squadra, intelligenza collettiva, creatività, co-progettazione, interdisciplinarità. L’iniziativa ha avuto l’obiettivo di stimolare studenti degli istituti scolastici dell’area di riferimento a mettersi in gioco per il futuro del proprio territorio proponendo idee e soluzioni, sviluppando progetti innovativi che potrebbero sfociare anche in potenziali start-up e idee d’impresa a favore dello sviluppo rurale locale.

Durante il mese di febbraio si sono svolti dei seminari preliminari propedeutici per incentivare la creatività dei giovani trasferendo loro le conoscenze necessarie e gli strumenti di base per sviluppare le loro idee d’impresa con testimonianze di buone pratiche nazionali e internazionali.

Dopo due giornate di lavoro di squadra in Val Cavallina, il percorso si è concluso con un evento finale in cui i giovani hanno presentato la propria idea d’impresa e di loro progetti per il rilancio della Valle Seriana e dei laghi Bergamaschi, i quali sono stati valutati e premiati da una commissione giudicatrice composta dai principali attori e stakeholders dell’area insieme ad un MANIFESTO per lo sviluppo del territorio.

Guarda il VIDEO realizzato a conclusione dell’hackathon

 

Bandi e Graduatorie

Benvenuti, qui potrete scoprire i progetti e scaricare i moduli per la richiesta di partecipazione ai bandi, vedere le graduatorie.

Vuoi saperne di più?

Vuoi capire meglio come partecipare ai bandi? Vuoi richiedere una consulenza gratuita?

    Accetto la Privacy Policy

    Contattaci
    per partecipare
    al progetto

    Gruppo di Azione Locale Valle Seriana e dei Laghi Bergamaschi - P.IVA 04173870165 - Privacy Policy - Cookie Policy - Preferenze sulla Privacy - Crediti: Linoolmostudio